August Strindberg, Il segreto di Pulcinella

"Free Ebrei", X, 1, febbraio 2021

Il segreto di Pulcinella*


August Strindberg e Otto Weininger



a cura di Vincenzo Pinto 

Abstract

August Strindberg's obituary of Otto Weininger explores the main theme of the Western civilization: the relationship between "Spirit" and "Matter", which has been conditioned by Aristoelian's emotive deductive logic.



Nota del traduttore 

Il breve e ironico obituario di August Strindberg del 12 ottobre 1903 è un buon punto di partenza per avviare una franca e schietta discussione sugli argomenti di Otto Weininger, che evitino la facile condanna e la facile assoluzione, che insomma facciano lo sforzo di fuoriuscire dall’occidentale logica emotiva di estrazione aristotelica, che permea da oltre duemila anni la vita spirituale di questa propaggine del grande continente asiatico.



Idolatria, ginolatria

È strano che l'esistenza di un fatto possa diventare oggetto di cosiddette opinioni: la posizione delle donne nella catena evolutiva tra bambino e uomo è stata negata sulla base di opinioni. Che il bambino sia un essere umano non ancora sviluppato, probabilmente non dipenderà dall'inclinazione e dal gusto, nonostante il fatto che ci siano bambini prodigio. Il fatto che la donna sia un uomo rudimentale, lodevoli eccezioni permettendo, è altrettanto indipendente dalle opinioni.

Il singolo fatto che l’uomo abbia creato l'intera civiltà, sia spirituale che materiale, indica una posizione di superiorità, che può essergli scippata solo da imbecilli che pensano ai quadri mediocri di Rosa Bonheur, ai romanzi femministi di George Sand e all’appello all'usurpazione della causa pacifista di Bertha Suttner.

Strano che questa semplice verità debba essere scoperta, se è sempre stata nota. Sembra che l’affermazione del segreto sia collegata a un certo pericolo: che la relazione erotica si debba basare sulla mancata divulgazione del segreto. Perché un uomo si avvicini a una donna deve “adorarla”; tale adorazione si basa sull’adorabile delusione che accompagna la follia erotica o divina di cui Socrate parla così bene nel suo Simposio. La sottomissione è il pegno d’amore pagato dall’uomo; il quale crede che sia un buon investimento, salvo accorgersi ben presto che non può essere ripagato, finendo per giacere davanti alla dea ingannata come un ingannatore credulone.

Si dice che tale professione di culto sia peculiare degli uomini occidentali e che non esista in Oriente. Il Talmud maledice l’uomo che si assoggetti volontariamente alla donna, ma è proprio la volontà maschile, cioè il potere psichico, che la donna desidera dall’uomo. Ecco perché sembra che la donna amorevole voglia piegare l’uomo, umiliarlo, soprattutto dominarlo, anche se cerca solo la scintilla di vita per una prole futura. Secondo le ultime analisi, l’amore della donna dovrebbe contenere il 50% di calore e il 50% di odio. Sembra strano, ma è così. Indipendentemente dall'inclinazione e dal gusto, dalle opinioni e cose simili, scopriamo che, quando una donna ama un uomo, in realtà lo odia; lo odia perché si sente legata a lui, inferiore a lui. Non vi è una corrente costante nel suo amore, ma un’eterna polarizzazione e un eterno cambiamento di corrente; il che mostra il lato negativo e passivo del suo essere, in contrasto con quello positivo e attivo dell’uomo.

In poche parole, Otto Weininger osò esprimere questo segreto di Pulcinella. La scoperta dell'essenza e della natura femminile l’ha espressa nel suo libro maschile Sesso e Carattere, e gli è costata la vita. Ho una ghirlanda posata sulla sua tomba perché onoro la sua memoria come quella di un coraggioso pensatore virile.




Note

* Il testo, tradotto dallo svedese da Emil Schering, è apparso originariamente su “Die Fackel” di Karl Kraus (numero 144, 17 ottobre 1903, pp. 1-3).

 

Casella di testo

Citazione:

August Strindberg, Il segreto di Pulcinella. Necrologio di Otto Weininger, "Free Ebrei. Rivista online di identità ebraica contemporanea", X, 1, febbraio 2021

urlhttp://www.freeebrei.com/anno-x-numero-1-gennaio-giugno-2021/august-strindberg-il-segreto-di-pulcinella






Steegle.com - Google Sites Like Button

Steegle.com - Google Sites Tweet Button

Comments