Kurt Tucholsky, Le storie del signor Wendriner, a cura di Alessandra Cambatzu

Alessandra Cambatzu, yiddishista e germanista, collaboratrice della rivista "Free Ebrei", pubblica la prima edizione italiana delle storie del signor Wendriner, feuilleton satirici e graffianti di Kurt Tucholsky dedicati a una figura immaginaria di ebreo borghese nella Germania del primo dopoguerra. 

Wendriner, ebreo assimilato, testimonia indirettamente la profondità del nazionalismo tedesco insita nella comunità ebraica tedesca, al di là dei luoghi comuni e della tendenza a "santificare" o a "demonizzare" le vittime dell'antisemitismo nazista.


Il libro è in vendita in formato a cartaceo a € 7,00, mentre come ebook in formato pdf a € 0,99.

Per informazioni rivolgersi alla curatrice: steppenwolf87@hotmail.com.



Anteprima


















































































































































































Steegle.com - Google Sites Like Button

Steegle.com - Google Sites Tweet Button


Comments