Bin Gorion, Prima della tempesta (2014)

Lo scrittore Micha Josef Berdyczewski (Bin Gorion) è stata una tipica figura di transizione fra mondo orientale e mondo occidentale, fra ebraismo russo ed ebraismo tedesco. Colui che viene considerato lo “scopritore” e “importatore” di Nietzsche in ambito ebraico è stato autore di racconti, novelle, saggi e di raccolte documentarie di fiabe e leggende, un po' come i fratelli Grimm nella Germania della Restaurazione.

In questa raccolta di racconti del primo dopoguerra, Bin Gorion getta uno sguardo nostalgico e disincantato sul mondo dello shtetl da lui abbandonato (in quanto “eretico” e “apostata”) alla fine dell'Ottocento. Il quadro che emerge è quello di un mondo chiuso e difficile, dove gli istinti sessuali finiscono per prevalere sull'arida ragione talmudica, dove la volontà di vivere di schopenhaueriana memoria può difficilmente trasfigurarsi in qualcosa di nietzscheanamente più elevato e liberatorio.





Steegle.com - Google Sites Like Button

Steegle.com - Google Sites Tweet Button

Comments