Vincenzo Pinto, Kadima! Scritti sull'identità ebraica contemporanea (1998-2012)

Kadima! raccoglie i saggi sul sionismo e sull'identità ebraica contemporanea di Vincenzo Pinto, uno dei massimi storici italiani su quei temi, apparsi su riviste e pubblicazioni varie.


Il libro è in vendita in formato a cartaceo a € 23,00, mentre come ebook in formato pdf a € 2,99.


Per informazioni rivolgersi a vincenzo@freeebrei.com.






Indice dell'opera


Premessa

 

1. L’ebreo nuovo nazionalista nel pensiero e nell'opera di Nathan Birnbaum (1882-1907)

 

2. Monismo o dualismo? Ber Borochov e la problematica sintesi tra marxismo e sionismo (1902-1917). Un contributo allo studio dell’ideologia sionista 


3. Sionismo e “movimento ebraico”. La percezione del nazionalismo ebraico nelle carte del Dipartimento Generale di Pubblica Sicurezza conservate nell’Archivio Centrale dello Stato (1927-1939)

 

4. La costruzione dell’identità nazionale israeliana. Struttura e crisi del paradigma sionista 


5. Sionismo e idealismo. Note sull’incontro tra revisionismo sionista e attualismo militans nel pensiero e nell’opera di Isacco Sciaky

 

6. L'Italia fascista e la questione palestinese. Note di lettura

 

7. Politiche dell'interpretazione. Narrazioni del conflitto israelo-palestinese

 

8. Dialogo sula razza. Scritti di Vladimir Ze'ev Jabotinsky

 

9. Sein und Raum. L'Oriente esistenzialistico di Martin Buber e di Vladimir Jabotinsky

 

10. Gewalt und Recht. Il sionismo revisionista e lo "spirito del mandato"

 

11. La bella Rosalinda. Racconti filosofici di Theodor Herzl

 

12. La forma della nazione. La manualizzazione della storia nel conflitto israelo-palestinese

 

13. Between imago and res. The Revisionist-Zionist movement relationships with Fascist Italy (1922-1938)

 

14. Ultimo giudeo o primo ebreo? Friedrich Nietzsche: autenticità e individualismo morale nella cultura giudaico-europea di fine Ottocento

 

15. La dialettica antisemitismo-sionismo nella vita e nell'opera di Vladimir Jabotinsky

 

16. Mitologie del realismo? La galassia del revisionismo sionista nell’Italia fascista (1922-1938)     

17. Il segreto della tigre sotto la pelle: il popolo di Dio nella storia

 

18. Amos Oz, il sionista. Le sfide del realismo alla disintegrazione dell’ordine sociale

 

19. Ephraim Moses Lilien e Arthur Szyk. La Renaissance sionista fra estetica cristiana ed etica ebraica

 

20. L’ebreo (effettivamente) reale nell’arte rembrandtiana. Singolarità e universalità nel particolare di Netty Reiling

 

21. Il diavolo in cielo. Il codice culturale antisemita in “Civiltà Cattolica” (1879-1914)

 

22. Ebraismo inter homines o in interiore judaeo? Educazione e politica nel socialismo nazionale di Enzo Sereni

 

23. La forma di un liberalismo virile ed ebraico. La testimonianza solitaria di Isacco Sciaky nell’Italia fascista (1918-1938)

 

24. La parola “ebreo”. «L’incontro di Wiener Neustadt» di Alberto Lecco (1978)

 

25. Il tramonto d’Israele? Abba Gaissinowitz lettore e interprete di Oswald Spengler (1924-35)

 

26. «Fedelissimi cittadini della Patria che è Madre comune». Il fascismo estetico e sentimentale di Ettore Ovazza (1892-1943)

 

27. Figure ebaiche nella Vienna fin de siècle. Theodor Herzl scrittore di feuilletons filosofici

 

28. La vittoria del logos? L'ebraismo gesuitico di «Civiltà Cattolica»

 

29. Due passi in avanti e uno indietro. Vita e legge nei racconti reazionari di Vladimir Jabotinsky

 

30. Una terra per un popolo? Il sionismo nel romanzo italiano del primo Novecento


Steegle.com - Google Sites Like Button

Steegle.com - Google Sites Tweet Button

Comments