Lulav Editrice

Lulav Editrice

Il lulav è la foglia di palma che, legata insieme a due rametti di salice e tre di mirto, viene scossa, insieme a un cedro, nelle quattro direzioni durante la liturgia di Sukkot, la Festa delle Capanne; nella tradizione, è simbolo di unione e di gioia. Con questo nome è nata una nuova casa editrice. Fondata nel novembre 1999, da gennaio 2000 ha lanciato una linea editoriale sull’onda del crescente interesse dimostrato dal pubblico nei confronti il mondo ebraico, che porta alla riscoperta della Torà e di tutti gli scritti di cui è ricco, nella sua storia millenaria, l’ebraismo.
Come il lulav simboleggia l’unione del popolo nelle sue varie componenti – che si esplicita sotto la sukkà, la capanna, così l’editore si propone di mostrare della cultura ebraica, pur nella sua unitarietà, le diverse sfaccettature per offrirne uno squarcio il più completo possibile ai lettori italiani.
Ispirandosi alla produzione editoriale statunitense e israeliana, dove attualmente è edita la maggior parte di autori e titoli, la casa editrice propone varie collane.


-
SAGGISTICA (formato 14 × 21 cm) dedicata ai grandi autori, contemporanei e antichi, che hanno segnato la storia del pensiero e della filosofia ebraica nel corso dei secoli fino ai nostri giorni.

-NARRATIVA (formato 14 × 21 cm) dedicata alla narrativa ebraica, dai romanzi propriamente detti alle storie chassidiche, alle biografie, etc…

-I MISTERI DI RABBI SMALL (formato 11 × 17 cm) dedicata alla famosa serie di avventure che vede come protagonista rabbi David Small che risolve, nel classico clima del romanzo giallo, complessi e controversi casi di omicidio.

-NARRATIVA JUNIOR (formato 14 × 21 cm) dedicata ai ragazzi; in questa collana sono proposte novelle e romanzi brevi, adatti alla lettura da parte dei più piccoli, ma non solo.

-ESEGESI (formato 17 × 24 cm) dedicata alle opere che compongono il corpus della Bibbia ebraica; i volumi si presentano con il testo a fronte e un apparato critico in nota e in appendice.

-PROGETTO MISHNÀ (formato 17 × 24 cm) patrocinato dall’Assemblea dei rabbini d’Italia, il progetto è finalizzato a divulgare una tra le più importanti opere della letteratura ebraica che, insieme alla Ghemarà, costituisce il Talmud, un testo ricco di spunti religiosi, giuridici, scientifici e filosofici che da duemila anni alimenta la vita del popolo di Israele.

-FESTE E RICORRENZE (formato 17 × 24 cm) dedicata all’approfondimento del significato delle festività ebraiche sia dal punto di vista normativo, liturgico e filosofico. Comprende il testo biblico inerente la festa. 

-MISTICA (formato 14 × 21 cm) dedicata alla traduzione di antichi testi che stanno alla base della letteratura cabalistica.

-JUDAICA POCKET (formato 11 × 17 cm) dedicata a brevi saggi, presenta testi di semplice consultazione da leggere anche per strada, sul tram o in metropolitana.

-SCINTILLE (formato 9 × 14 cm) con cadenza mensile, la collana presenta curiosità e agili saggi di approfondimento monotematico.


Lulav pubblica, inoltre, testi di indubbio interesse e di argomento vario e peculiare, tali da essere editi al di fuori di alcuna collana. 

La casa editrice si avvale di un distributore nazionale (Mescat, Milano), un sito Internet (http://www.lulav.it) ed è presente regolarmente alla Fiera del Libro di Torino. Da Settembre 2000 è iscritta all’AIE (l’Associazione Italiana Editori)
La LULAV Editrice ha anche creato la CYBER DRASHÀ, ovvero lo studio della Torà on-line, ogni mercoledì è possibile avere il commento alla parashà della settimana (il brano della Bibbia che si legge durante il sabato) nella propria casella e-mail. Per riceverla basta registrarsi nella mailing list direttamente dal sito. Il servizio è completamente gratuito e può essere disdetto in ogni momento.

Comments