Home‎ > ‎Editori‎ > ‎Editori generalisti‎ > ‎

Casa editrice Guanda

Fondata da Ugo Guanda e attiva a Parma dal 1932, la casa editrice si distinse per la sua linea editoriale originale e innovativa, rispecchiata in un catalogo che offriva al lettore italiano la grande poesia europea e americana, autori cruciali del Novecento, esponenti delle correnti più vive del pensiero moderno.

Le caratteristiche di casa editrice sempre attenta ai valori e agli autori più significativi si sono mantenute nel periodo successivo alla scomparsa del fondatore, per riaffermarsi con particolare energia dal 1986, dopo l’acquisizione da parte della Longanesi.

La casa editrice, nel corso degli anni, ha saputo coniugare sapientemente la fedeltà alla tradizione - in particolare per quanto riguarda la poesia - con la vocazione per la scoperta letteraria e il gusto per il nuovo. Dall’esplosione della narrativa latinoamericana all’eccezionale fioritura irlandese, dal nuovo romanzo americano alle voci delle letterature più lontane, dalla new fiction inglese alla chemical generation, la Guanda, grazie all’orizzonte aperto da Luigi Brioschi, offre oggi un catalogo internazionale di qualità, ricco di autori di primissimo piano: tra questi Roddy Doyle, Nick Hornby, Joseph O’Connor, William Trevor, John Updike, Anne Tyler, John Banville, Irvine Welsh, Catherine Dunne, Jonathan Safran Foer, Adam Thirlwell, Nicole Krauss, Arundhati Roy, Luis Sepúlveda , Almudena Grandes, Javier Cercas, Alain de Botton, Marie Darrieussecq.

A questi si aggiunge un folto gruppo di autori italiani tra cui Bruno Arpaia, Paola Mastrocola, Guido Conti, Marco Vichi, Gianni Biondillo, Gianluca Morozzi, Alessandro Banda, Antonella Cilento, Pietro Spirito, Marco Santagata.

Nei “Poeti della Fenice”figurano grandi voci della poesia contemporanea, come Neruda, Prévert, Ginsberg, Heaney, Gelman, Bonnefoy, Adonis.

Dal 1998 la casa editrice ha una propria linea di tascabili che supera ormai i 180 titoli: “Le Fenici Tascabili”.

Nel 2004 si è aggiunta una linea di saggistica d’autore, “Le Fenici Rosse”, focalizzata su temi cruciali del presente, mentre nel 2006 è nata la “Piccola Biblioteca Guanda”, una biblioteca di cultura e di idee per gli interessi e le scoperte del lettore curioso. A partire dal 2005 la Guanda pubblica anche un Almanacco illustrato annuale.

Nel 2005 entra a far parte di GeMS.

Presidente e direttore editoriale Luigi Brioschi.





Comments