Vincenzo Pinto, Un Cristo ebreo. Alberto Lecco e la tragedia ebraica novecentesca


Uno dei pochi scrittori ebrei nell'Italia postbellica: Alberto Lecco (1921-2004), milanese trapiantato a Roma, ha tentato di rileggere la mitopoiesi narrativa ebraica attraverso la grande scuola dei realisti ottocenteschi, da Dostoevskij sino ai grandi romanzieri americani. L'obiettivo dichiarato: dare un nome all'ebreo.


Il libro è disponibile in formato cartaceo a € 7.00, mentre come ebook in formato pdf a € 1.49.


Per informazioni rivolgersi a vincenzo@freeebrei.com.





Anteprima



 































































































Steegle.com - Google Sites Like Button

Steegle.com - Google Sites Tweet Button

Comments